4 modi per creare un calendario dei contenuti dei social media immobiliari

Quali canali di social media sono più vantaggiosi per il calendario dei social media immobiliari? E se utilizzassi un pianificatore di contenuti di social media immobiliare per creare contenuti per ciascuno di essi?
Come creare un calendario e post di contenuti sui social media immobiliari?
Come creare un calendario e post di contenuti sui social media immobiliari?

Negli ultimi anni, la maggior parte delle persone che cercano casa lo hanno fatto online.

Come risultato della proliferazione di piattaforme e mercati pubblicitari, il panorama degli intermediari immobiliari è cambiato in termini di esposizione e audience. Dato che social media è stato uno dei canali sviluppati più di recente, è stato necessario costruire un calendario di social media immobiliare.

Poiché lo stile di vita a distanza sociale fa parte delle nostre vite da circa due anni, il settore immobiliare, come quasi tutte le altre attività, ha visto un cambiamento significativo nei suoi metodi.

Invece di organizzare open house e programmare un gran numero di proiezioni in un solo pomeriggio, gli agenti ora trascorrono molto più tempo lavorando dietro lo schermo, sia che si tratti di video in streaming per più clienti contemporaneamente o di collaborare con altri videografi per creare tour 3D delle proprietà.

Quali canali di social media sono più vantaggiosi per il calendario dei social media immobiliari?

Facebook viene utilizzato per raggiungere ogni segmento

Per prima cosa crea il tuo Pagina aziendale di Facebook. È più ufficiale della pubblicazione su un account personale su un sito di social network. Ti fornisce l'accesso a risorse relative al business come l'analisi delle pagine e la possibilità di promuovere i post nella tua fascia demografica target. Quando si tratta di grafica, le fotografie e i video ad alta risoluzione funzionano al meglio, quindi assicurati di includere elementi visivi accattivanti in ogni post che crei.

Poiché l'algoritmo di Facebook favorisce i post che generano un alto grado di interazione, fai domande per incoraggiare commenti o pubblica contenuti che potrebbero piacere ai tuoi follower, come informazioni su un prossimo evento locale, nella speranza che apprezzino e condividano i tuoi contenuti.

Instagram per agenti immobiliari

Ogni post su Instagram dovrà essere esteticamente accattivante perché questo è un potente mezzo per promuovere l'estetica del tuo patrimonio immobiliare. Inserisci tutte le tue informazioni di contatto, così come qualsiasi altra informazione, nella didascalia che accompagna la foto. Se hai una pagina aziendale su Facebook, puoi utilizzare lo swipe verso l'alto per attirare più attenzione e rinvii al tuo sito web immobiliare.

Linkedin per i circoli immobiliari

Poiché Linkedin è l'hub per i professionisti, puoi creare un profilo aziendale Linkedin per far apparire la tua azienda più rispettabile. In alternativa, puoi apportare modifiche al tuo profilo e, se possiedi un'attività, puoi creare una pagina dedicata. Entrare in contatto con altri agenti immobiliari su LinkedIn, nonché comunicare con gli intermediari e interagire con i clienti attuali, può essere piuttosto vantaggioso. Inoltre, puoi pubblicare articoli su temi di tendenza come il controllo degli affitti, i mutui e altri temi legati al settore e attirare un gran numero di abbonati.

Twitter per stare al passo con le notizie sugli agenti immobiliari

Twitter è tutto per stare al passo con le notizie e dare il tono. Puoi creare il tuo calendario dei social media immobiliari per Twitter in base alle notizie del settore, ripubblicando e curando i contenuti attorno a una determinata specialità per attirare sia gli acquirenti che i tuoi colleghi.

Twitter per stare al passo con le notizie sugli agenti immobiliari
Twitter per stare al passo con le notizie sugli agenti immobiliari

E se utilizzassi un pianificatore di contenuti per social media immobiliare per creare contenuti per ciascuno di essi?

In teoria, adottare le piattaforme sopra indicate e sfruttarne tutte le caratteristiche sembra essere la migliore linea d'azione.

Tuttavia, in effetti, lo sviluppo di una strategia per i contenuti dei social media per ciascuna piattaforma, la creazione di una pianificazione dei contenuti personalizzata per gli account immobiliari su numerose piattaforme e la loro organizzazione non sono il tipo di faccende che puoi completare da solo e durante l'orario di lavoro .

La pianificazione, l'automazione e la pubblicazione dei contenuti possono essere tutte realizzate con l'uso di tecnologie editoriali come Later. Tieni inoltre presente che potrebbero essere addebitati costi per le funzionalità che utilizzi e che potrebbero esserti addebitati in futuro.

  • Aggiungi hashtag al tuo calendario dei contenuti immobiliari

Gli hashtag possono essere utilizzati per classificare i post, aumentare la partecipazione, attirare l'attenzione su una determinata specialità, migliorare l'immagine di un marchio e rivolgersi a un pubblico specifico, tra le altre cose (e viceversa). Con il sale condimento, un pizzico può avere un impatto significativo sul sapore generale di un piatto. Tuttavia, se siamo completamente onesti, non dovrebbe essere utilizzato né troppo né troppo poco. Allo stesso modo, l'utilizzo di hashtag per il tuo programma di social media immobiliare è una buona pratica da seguire.

Se vuoi utilizzare gli hashtag in modo efficiente, dovresti cercare quali hashtag sono attualmente utilizzati da concorsi, aziende e profili dei clienti per avere un'idea di come trovare hashtag migliori. Ad esempio, alcuni hashtag durante periodi specifici (diciamo che riguardi la regolamentazione dei mutui nel tuo paese ed è un problema di tendenza) possono generare interazioni e follower su Twitter inimmaginabili.

Non passare il tuo tempo a fare affidamento solo su hashtag popolari o argomenti di tendenza per attirare l'attenzione. Analizza il tuo pubblico di destinazione e crea il tuo soggetto di tendenza per ottimizzare il tuo programma di contenuti per immobili e tassi di conversione più redditizi.

  • Usa editor visivi come Canva per i post immobiliari

Sei ben consapevole dell'importanza delle prime impressioni nelle vendite. Rendi il tuo materiale immobiliare visivamente più accattivante!

È più probabile che una casa ben arredata venga venduta... Su piattaforme di social media come Instagram, Facebook e Linkedin, possono essere offerte immagini di interni grandangolari professionalmente modificati di modelli di stile di vita contemporaneo in rilassanti tonalità di colore.

Usa editor visivi come Canva per i post immobiliari
Usa editor visivi come Canva per i post immobiliari

Per migliorare il tuo materiale immobiliare, puoi anche utilizzare Canva per agenti immobiliari che offre centinaia di modelli, foto e grafica personalizzabili e modificabili pronti per essere utilizzati in questo momento.

  • Storie di successo e testimonianze dei clienti

Uno degli aspetti più preziosi dei post sui social media immobiliari è la possibilità di condividere i tuoi successi con i clienti per costruire relazioni con loro.

Quando si tratta di scegliere un agente o un'organizzazione, i tuoi clienti hanno una miriade di opzioni, quindi più prove puoi mostrare della tua clientela soddisfatta, meglio è.

Ecco perché vediamo così tante fotografie che catturano la narrativa di un cliente, che culmina nel suo ultimo giorno di lavoro con noi.

  • Pubblica in modo coerente sulle piattaforme di social media:

Mantenere una presenza continua sui social media è essenziale per creare una reputazione online affidabile. Ciò è dovuto in parte alla psicologia umana e in parte alle decisioni algoritmiche dei social media, come affermato in precedenza. Per coltivare qualsiasi forma di connessione efficace, è necessario avere contatti e comunicazioni regolari con l'altra parte e i social media non fanno eccezione.

  1. I contenuti delle persone che inviano in modo coerente sembrano essere promossi da algoritmi. Il risultato di ciò è che non sarai in grado di evitare di svolgere regolarmente i compiti sui social media.
  2. Fortunatamente, ci sono una varietà di metodi per automatizzare il tuo social media marketing immobiliare. Innanzitutto, dedica un periodo di tempo per pianificare il programma dei contenuti per la prossima settimana in preparazione. Di conseguenza, non dovrai filtrare e caricare informazioni su base giornaliera.
  3. In secondo luogo, investi in una piattaforma che ti consentirà di pianificare i tuoi contenuti in anticipo. Queste soluzioni di gestione dei social media ti offrono anche la possibilità di filtrare e rispondere ai commenti e ai messaggi degli utenti da diverse piattaforme e piattaforme di social media.
  4. Mentre pianifichi i tuoi contenuti in anticipo, non dimenticare di studiare e preparare gli hashtag che verranno utilizzati insieme ai tuoi post. Gli hashtag sono un metodo meraviglioso per aiutare gli utenti dei social media a individuare il tuo materiale, il che potrebbe comportare più Mi piace e follower per il tuo account.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Post correlati
Biscotto Questo sito utilizza i cookie per fornire i propri servizi e analizzare il traffico.