11 cose da fare per migliorare la SEO locale con Google My Business

Qual è il modo migliore per ottimizzare google my business? Verifica o rivendicazione della tua scheda di google my business. Verifica su Google la mia attività. Google le descrizioni della mia attività per la SEO locale. Inserisci link, contatti e indirizzi importanti usando le caratteristiche.
Verifica di Google My Business
Verifica di Google My Business

Google My Business integra gli attuali siti Web del marchio di un'organizzazione assegnandogli un'identificazione e una presenza pubbliche tramite un elenco di Google. Le informazioni su un'attività da Google My Business possono essere visualizzate in Ricerca Google e Google Maps.

Indipendentemente dal modo in cui i consumatori conducono una ricerca su Google, qualsiasi piattaforma di terze parti che utilizza l'API di Google Maps visualizzerà i miei elenchi di Google. Di conseguenza, l'ottimizzazione di Google My Business per la SEO è un settore in cui gli esperti di marketing digitale possono superare gli altri nelle tecniche di marketing basate sulla posizione. Se fornisci servizi SEO, l'offerta di Google My Business Optimization è una tendenza recente.

Qual è il modo migliore per ottimizzare Google My Business?

Nuove aggiunte in Google My Business potrebbero aiutare le aziende locali a migliorare i loro elenchi GMB e classificarsi più in alto nelle ricerche locali con Local SEO.

Sebbene il miglioramento delle schede di Google My Business abbia un'influenza diretta sui risultati di Google Maps, ora include funzionalità come l'aggiunta di categorie, caratteristiche, caricamento di aggiornamenti, messaggistica diretta, l'opzione per pianificare i post di Google My Business e domande e risposte sulle recensioni.

Svolge essenzialmente le stesse funzioni di un sito Web convenzionale, tranne per il fatto che tutti i dati sono in Google, il che è davvero eccezionale dal punto di vista SEO locale.

Segui queste procedure di ottimizzazione di Google My Business se vuoi trarne vantaggio. Come richiedere la scheda di Google My Business?

#1: verifica o rivendicazione della tua scheda Google My Business

Se hai un account Gmail e hai seguito le procedure di impostazione per attivare la tua scheda Google My Business, devi comunque convalidare la tua scheda GMB.

Come ultima fase del processo di registrazione GMB, dimostri di essere il proprietario dell'attività. Il modo più diffuso è tramite posta, perché le altre scelte sono disponibili solo per aziende selezionate. Se sei idoneo, in questa fase sarai in grado di esaminare le possibilità aggiuntive. Se non lo fai, vedrai solo l'opzione cartolina per posta.

Verifica di Google My Business
Verifica di Google My Business

Verifica di Google My Business

Verifica tramite posta

Se scegli questa opzione, dovrebbe arrivare un'email di verifica all'indirizzo della tua azienda. Potrebbero volerci fino a 14 giorni, quindi sii paziente. Puoi ricorrere a scegliere opzioni alternative a causa dei limiti di Covid-19.

Verifica per telefono

Alcuni proprietari di società potrebbero notare la possibilità di chiamare per confermare la propria attività. Se scegli questa opzione, assicurati di poter ricevere telefonate e messaggi.

Verifica via e-mail

Alcune aziende utilizzeranno questa opzione, in modo simile alla verifica telefonica. Qui riceverai un'e-mail con il codice di verifica per il tuo account Gmail, che inserirai quindi in GMB. È preferibile se hai già convalidato il tuo account Google Search Console per ottenere codici SMS o email veloci.

Poiché l'atteggiamento di Google sugli elenchi GMB rivendicati e verificati è diverso, sono fondamentali.

#2: Compilazione di tutte le sezioni

Quando arrivi alla home page di GMB, passa all'opzione sul lato sinistro per iniziare l'ottimizzazione di Google My Business.

Nella sezione Info, compila tutte le informazioni necessarie e non trascurare i dettagli. Tutto serve per migliorare gli sforzi SEO locali e per posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca locali.

#3: Classifica la tua azienda

Questa categorizzazione è un passaggio essenziale. Perché in base alla tua categoria, puoi scegliere qualità, risultati finali e altre strutture di servizio associate.

Sotto il nome della tua azienda, noterai "categorie".

Categorizza la tua azienda
Categorizza la tua azienda

Mentre puoi scegliere la tua nicchia principale, ci sono sottocategorie per dire cosa fai con più categorie.

Categorie Locali SEO
Categorie Locali SEO

Queste categorie assoceranno la tua attività e il tuo locale Ricerca SEO risultati con le query di ricerca dell'utente.

#4: descrizioni di Google My Business per la SEO locale

Anche se non disponi di un'area "chi siamo" che potrebbe includere informazioni aggiuntive, Google My Business desidera includere una breve descrizione importante per Google My Business Local SEO. Su Google Maps, consideralo come il tuo cartellone pubblicitario di Google.

Breve descrizione Local SEO
Breve descrizione Local SEO

Nella tua breve descrizione, potresti concentrarti sull'utilizzo di parole chiave correlate.

Usa ogni termine con cura, proprio come faresti per l'ottimizzazione delle parole chiave SEO on-page dei tuoi siti web ufficiali.

Hai 750 caratteri per descrivere la tua azienda.

L'orario di lavoro, l'indirizzo del sito Web, l'indirizzo dell'appuntamento (se applicabile alla tua attività) e le qualità dovrebbero essere visualizzati nella scheda "Informazioni".

Compila i link importanti
Compila i link importanti

Mentre la descrizione di Google My Business ti costringe quasi a essere accurato, Attributi, che si trova nella casella rossa nella parte inferiore dell'immagine sopra. Ti consente di fornire informazioni aggiuntive sull'azienda e aiuta la SEO locale.

Aggiungi prodotti e servizi
Aggiungi prodotti e servizi

#6: Aggiungi prodotti e servizi

Puoi aggiungere i tuoi articoli e servizi all'elenco GMB nello stesso modo in cui li aggiungeresti a un sito Web di e-commerce o a un sito Web statico che offre i tuoi prodotti e servizi.

Questo passaggio ti metterà un passo avanti rispetto ad altri che ignorano questo passaggio per ottimizzare la tua scheda Google My Business e migliorare la SEO locale. Come? Le persone che cercano quei servizi e prodotti vedranno immediatamente la tua azienda nei risultati di ricerca. Ad esempio, domanda di ricerca "azienda di lavanderia vicino a me".

Aggiungi prodotti e servizi
Aggiungi prodotti e servizi

Producendo oggetti, puoi inserire il nome dei prodotti, la fascia di prezzo, la classificazione e la descrizione del prodotto, consentendoti di utilizzare più frasi chiave nella tua nicchia e fornire conoscenze più pertinenti a Google per l'indicizzazione e, in definitiva, per il posizionamento fattori, consentendoti di posizionarti più in alto nei risultati di ricerca locali.

#7: crea post per Google My Business

Sappiamo tutti che la creazione di contenuti di alta qualità è un certo modo per migliorare il posizionamento dei motori di ricerca su una varietà di piattaforme. È apprezzato da Google, YouTube, Instagram e, soprattutto, anche dai suoi utenti.

È giunto il momento di creare contenuti per Google My Business e potenziare la SEO locale con un posizionamento più alto nelle ricerche locali.

Crea post per Google My Business
Crea post per Google My Business

Dopo aver selezionato Crea il tuo primo post, puoi creare il tuo aggiornamento, evento o offerta come faresti su altri siti di social network.

L'utilizzo dei post di Google My Business è qualcosa che Google stesso incoraggia ed è uno strumento relativamente nuovo. Secondo Google, se pubblichi regolarmente su Google My Business, fornisci aggiornamenti e carichi foto o video di alta qualità, queste azioni dimostreranno a Google che tieni alla tua attività e ai tuoi clienti. Perché sei abbastanza attivo agli occhi del motore di ricerca, che si spera influisca sui fattori di posizionamento SEO locali.

#8: Abilita la messaggistica diretta su Google My Business.

Se vuoi fare un ulteriore passo avanti in termini di interazione, perché non attivare la messaggistica su Google My Business? Ciò influirà immensamente sulla soddisfazione del cliente e sui risultati SEO locali.

Le persone visualizzeranno il tuo tempo di risposta negli elenchi di Google Maps e nelle ricerche di Google poiché avrai un pulsante per i messaggi in entrambi i punti. Ed è un enorme passo avanti per avere successo nella SEO locale. Le persone nelle vicinanze avranno la possibilità di contattarti direttamente.

Abilita la messaggistica diretta su Google My Business
Abilita la messaggistica diretta su Google My Business

#9: carica foto di alta qualità

Le persone che hanno visitato il tuo negozio o utilizzato il tuo servizio o prodotto aggiungeranno sempre foto. Tuttavia, l'aggiunta di una foto professionale rafforzerà l'identità del tuo marchio.

Esistono molti altri tipi di immagini che possono essere: viste a 360 gradi, viste dall'esterno, scatti di prodotti professionali o voci di menu, foto di squadra e così via.

Carica foto di alta qualità
Carica foto di alta qualità

#10: Rispondere a tutte le recensioni

Ottenere recensioni positive (e riceverne molte) è il nuovo WOM nel marketing e-commerce. Tuttavia, il suo significato va oltre i siti di e-commerce e ora, ogni azienda o piccolo negozio, anche quelli che forniscono servizi, possono beneficiare di recensioni per classificare e vendite reali per competere in modo più efficace.

Di conseguenza, quando qualcuno cerca la tua azienda su Google, vengono visualizzate le recensioni GMB, nonché sui siti Web che utilizzano l'API di Google Maps.

Rispondere a tutte le recensioni
Rispondere a tutte le recensioni

#11: Analisi di Google My Business Insights: ottimizzazione di Google My Business

GMB Insights ti offre uno sguardo dietro le quinte di come i tuoi consumatori interagiscono con le tue schede di Google My Business. Google My Business Insights include un'ampia quantità di informazioni che puoi utilizzare per guidarti attraverso il resto del processo di ottimizzazione.

Di seguito sono riportati alcuni metodi in cui i clienti cercano la tua azienda:

Uno dei primi elementi di dati forniti da GMB Insights sono le informazioni su come le persone cercano la tua organizzazione. I clienti accedono al tuo annuncio tramite una ricerca diretta o una ricerca scoperta, in base alle tue statistiche.

Analisi di Google My Business Insights
Analisi di Google My Business Insights

Possiamo vedere qui se i visitatori stanno interagendo con una normale ricerca di Google o con una che include una query di Google Maps. Come possiamo capire dall'enorme volume di traffico verso Google Maps, i clienti utilizzano prevalentemente i loro dispositivi mobili per condurre la propria attività. Per le ricerche locali di smartphone, la maggior parte dei consumatori preferisce utilizzare la propria voce piuttosto che la tastiera o il touch screen. Se le tue statistiche suggeriscono che stai ricevendo molte impressioni attraverso le mappe, assicurati di avere l'ottimizzazione del motore vocale. Queste sono deduzioni analitiche essenziali per la pianificazione della strategia SEO locale.

Interazione con il cliente

Il grafico delle attività dei clienti mostra un riepilogo delle azioni intraprese dai clienti nella tua scheda di Google My Business. Interazioni reali che i tuoi visitatori hanno sperimentato con la tua pagina Google My Business.

Attività del cliente
Attività del cliente

Query di ricerca

GMB Insights fornisce informazioni sui termini e sulle query di ricerca che hanno causato la visualizzazione della tua scheda Google My Business e su come i potenziali clienti hanno visto i risultati della tua ricerca SEO locale.

Guarda nella parte superiore della pagina e fai clic su "Vedi il nuovo rendimento del profilo" per vedere i risultati. Con la strategia delle parole chiave, le selezioni delle categorie e persino le descrizioni dei prodotti, l'analisi delle query di ricerca sarà piuttosto vantaggiosa.

Query di ricerca
Query di ricerca

Prima che tu parta…

Dovresti familiarizzare con Linee guida di Google per Google My Business inserzioni in modo da sapere esattamente cosa non fare quando si tenta di ottimizzare i risultati SEO locali. Alcune delle cose più critiche da evitare sono:

  1. Invece di fornire l'URL reale, puoi utilizzare un URL che reindirizza all'URL del tuo sito web.
  2. L'inserimento inspiegabile di termini nella casella del nome dell'azienda è un'altra bandiera rossa.
  3. Aggiungere più di un elenco locale per la stessa azienda non è etico.

Se vuoi contattare i clienti per la tua attività, puoi utilizzare qualsiasi indirizzo che non sia una vera vetrina o uno spazio ufficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Post correlati
Biscotto Questo sito utilizza i cookie per fornire i propri servizi e analizzare il traffico.